Lezione 1

L'alfabeto giapponese

Hiragana - ひらがな

Il primo passo è quello di imparare l'alfabeto o, almeno, i suoni che esistono nella lingua giapponese. Non si trova niente dei 'toni' di cinese, tailandese, ecc e ci sono solo due eccezioni entro l'alfabeto che verranno spiegate più tardi. I caratteri elencati qui di seguito sono chiamati Hiragana. Questo è l'alfabeto principale per il giapponese. La lingua giapponese consiste anche dei caratteri cinesi (kanji), che noi studieremo in un momento, e un altro alfabeto, Katakana, che viene utilizzato principalmente per parole straniere. Katakana saranno coperto nella Lezione 2.

Ci sono cinque vocali nella lingue giapponese. (a), pronunciata 'a' in 'padre', (i), pronunciata 'i' in 'vino', (u), pronunciata 'u' in 'luna', (e), pronunciata 'e' in 'cena', e (o), pronunciato 'o' in 'domani'. Tutti i caratteri Hiragana fine con uno di questi vocali, con l'eccezione di (n). L'unica 'consonante' difficile per gli stranieri è 'r'. Per pronunciare 'r', la lingua è un po curvata come in una combinazione di 'd', 'r', e 'l'.

あ aい iう uえ eお o
か kaき kiく kuけ keこ ko
が gaぎ giぐ guげ geご go
さ saし shiす suせ seそ so
ざ zaじ jiず zuぜ zeぞ zo
た taち chiつ tsuて teと to
だ daぢ jiづ zuで deど do
な naに niぬ nuね neの no
は haひ hiふ fuへ heほ ho
ば baび biぶ buべ beぼ bo
ぱ paぴ piぷ puぺ peぽ po
ま maみ miむ muめ meも mo
や yaゆ yuよ yo
ら raり riる ruれ reろ ro
わ waを woん n/m

Kombinationen

きゃ kyaきゅ kyuきょ kyo
ぎゃ gyaぎゅ gyuぎょ gyo
しゃ shaしゅ shuしょ sho
じゃ jaじゅ juじょ jo
ちゃ chaちゅ chuちょ cho
にゃ nyaにゅ nyuにょ nyo
ひゃ hyaひゅ hyuひょ hyo
びゃ byaびゅ byuびょ byo
ぴゃ pyaぴゅ pyuぴょ pyo
みゃ myaみゅ myuみょ myo
りゃ ryaりゅ ryuりょ ryo

L'eccezioni:

  1. は (ha) si pronuncia 'wa' quando si segue immediatamente lo soggetto. Di solito è pronunciata solamente 'ha' quando si fa parte di una parola.
  2. へ (he) si pronuncia 'e' quando si segue immediatamente un luogo o una direzione. Ambedue sono molto semplici da scoprire.

Attenzione: Probabilmente hai notato che ci sono 2 'zu' e 2 'ji'. づ (zu) e ぢ (ji) sono molto raramente utilizzate. づ (zu) si usa solo quando vi è un つ (tsu) davanti ad esso come in つづく (tsuzuku - continuare) o quando un kanji (carattere cinese) che inizia con つ (tsu) è associato alla fine con un altro carattere, cambiando il つ (tsu) a un づ (zu). Lo stesso vale per ぢ (ji). Perchè sono utilizzati tanto raramente, non te ne preoccupi troppo. Io ti faccio sapere ogni volta che troviamo queste parole.

EPIC BACK TO SCHOOL Japanese Course SALE (60% OFF + 4 Days Only): SHOW ME